sfondo

giovedì 17 gennaio 2013

#17/365 Orecchini fai da te


Oggi tocca ancora ad Elenè (sempre senza blog! :P) ma con un progetto completamente diverso!
Lascio la parola a lei: 


"Oggi vi mostro come ho fatto un paio di orecchini di bigiotteria che adoro.
Io amo i maxi pendenti: più son grandi, tintinnanti e luccicosi, e più mi piacciono! Purtroppo però sono allergica ai metalli, e quindi, anche se uso basi nichel free, non posso portare orecchini troppo pesanti perchè il dondolio e lo sfregamento finiscono per irritarmi l'orecchio (e così niente orecchini per parecchi giorni! ç__ç)
Quindi cerco sempre di creare orecchini ricchi, ma il più possibile leggeri. Per fare questi ho usato:
-una base che avesse tanti buchini in fila
- anellini in metallo da bigiotteria (controllate che lo spessore sia compatibile con i buchini della base)
- Paillettes in colori abbinati (leggerissime e scintillanti!)
- piccole perline
-un paio di pinze da bigiotteria (in questo caso sono più adatte quelle a becco curvo come quelle con il manico blu)


il procedimento è un po' lungo e laborioso, ma per nulla difficile: aprite un anellino, infilate alternativamente una paillette o una perlina


infilate in un buchino della base e chiudete l'anellino.


nelle prime due file di buchini, dove c'è poco spazio, ho messo un solo anello per buco. Nell'ultima fila ho cercato di creare un motivo a punta, agganciando le anelle a quelle superiori e mettendone di meno ai lati e di più al centro.
Il risultato è questo:


che ve ne pare? Indossati danno una bella luce al viso, e potete portarli giornate intere senza accorgervene! L'unico inconveniente è se avete i capelli lunghi e ricci: essendo orecchini molto leggeri, potrebbero impigliarsi... occhio anche quando vi sfilate sciarpe o maglioni!
Elenè


Da provare no?
Buona giornata creativa!

2 commenti:

  1. che belliiiii! io mi faccio spesso gli orecchini - proverò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! l'importante è trovare una base adatta!

      Elimina