sfondo

venerdì 5 luglio 2013

#186/365 Scraplift…. questo (s)conosciuto

Nello scrapbooking si incontra questo termine e tutti, all’inizio si chiedono cosa sia.
Tra amiche scrapper su FB si è organizzato proprio uno scraplift: si tratta di prendere un layout fatto da un’altra scrapper come ispirazione per crearne uno proprio.

Ho pensato che – soprattutto per chi inizia a scrappare – potesse essere interessante vedere “come si fa”.  Quindi vi mostro come ho fatto io e magari qualcuna prenderà il coraggio di fare un layout perchè so che  a volte nello scrap fanno un po’ paura.

Quindi layout di partenza realizzato da Wilna:

scraplift

Bello vero? Dunque l’ho guardato bene e ho individuato gli elementi  principali: lo sfondo fatto “a mano”, la foto centrale, i banner sotto la foto.
Ho preso quindi un foglio 12”x12” (il formato standard per i LO pari a 30,5 x 30,5 cm) e la foto che avevo deciso di scrappare anche se verticale e a colori anzichè orizzontale in bianco e nero. Una foto scattata al meeting nazionale ASI della mia Alice con Letizia che hanno giocato tanto insieme per i corridoi dell'hotel finchè le mamme facevano i corsi.
P1020688

Ho preso il mio materiale base: carte scrap (ritagli), washi tapes, nastro biadesivo, forbici, colla, ecc.

P1020689

Per lo sfondo ho preso degli inchiostri spray rosso e rosa, perchè volevo richiamare i colori predominanti della foto, i vestiti delle bambine. Spruzzata la plastica a bolle, rovesciata sulla carta e premuto. 

Fatto lo sfondo ho girato il foglio posizionando sopra la foto fino a trovare il suo “lato migliore”.

P1020694

Ed ora i banner: cordoncino bianco e ritagli di carta, tinta unita o fantasia, del bazzil embossato a pois (perchè anche i pois sono nella foto) e dei washi incollati su carta bianca perché risaltassero di più.

P1020695

Alcune delle macchie create dalle bolle, le ho coperte con  dei "dots", piccole decorazioni bianche e nere stampate.

P1020698

Ed alla fine ho assembleato il tutto! Il banner fissato con dei bottoni ai lati, il titolo fatto ritagliando un alfabeto che era inserito nel libro di prima elementare di mia figlia e mai usato (naturalmente conservato per lo scrap!).


Non poteva mancare un journaling, quindi una piccola descrizione della foto, del momento, dei protagonisti, dei sentimenti che ci ispira.
Il mio è proprio minimalista.
P1020701

Vedete che non è difficile? Se non vi sentite pronte ad affrontare un layout tutto solo provate a cercarne uno nel web e prendetelo “ad esempio”… sarà meno difficile. Ah… se lo pubblicate non dimenticate di citare l’autore/autrice originale.
Buona giornata creativa!

5 commenti:

  1. brava Cristina... e grazie per aver dedicato un layout alle nuove amichette

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me hanno fatto tutto loro!!

      Elimina
  2. cri... mi piace molto la tua soluzione per lo sfondo... brava!

    RispondiElimina
  3. Anche mia figlia, che ha appena finito la prima elementare, ha un alfabeto simile. Credo proprio che lo conserverò anch'io, non si sa mai....
    Ho già commentato sul tuo blog ma te lo ripeto anche qui: bellissimo LO, brava!
    Barbara

    RispondiElimina