sfondo

mercoledì 20 marzo 2013

#78/365 Portamollette buffo

Il progetto di oggi ce lo presenta la bravissima nonnAnna.

Buongiorno a tutte.
Vi presento il mio porta-mollette... buffo però!


E'di facile realizzazione, pratico, lavabile e... a costo zero


Perché realizzato riciclando:

un attaccapanni (che si era rotto)

il tessuto della gamba di un vecchio pantalone
bordino gros grain (ex nastro chiusura di un pacco)



1 - appoggiare l'attaccapanni sul rovescio del tessuto tenuto doppio e tracciarne il contorno
2 - cucire lasciando una piccola parte aperta al centro dove dovrà passare il gancio dell'attaccapanni

3 - inserire l'attaccapanni e girare il tessuto al diritto



4 - posizionare un bordino sotto la parte rigida dell'attaccapanni e fissarlo cucendo ambo le parti
così facendo si terrà anche fermo l'attaccapanni.
Per renderlo più grazioso ho realizzato anche un fiocchetto.



5 - scucire una piccola parte in alto per creare un'apertura che dove inserire/prendere le mollette,
deve essere grande a sufficienza per farci passare la mano;
ricordarsi di poi  di fissare la cucitura, in alto ed in basso, con un punto perché non si scucia tutta.
6 - chiudere la parte in fondo con una cucitura a vista dopo aver prima inserito con un'imbastitura il bordino
7 - cucire i bottoni per creare dei buffi occhi

Il sacchetto, con gancio molto pratico perché direzionabile,è pronto per accogliere le vostre mollette e tenerle al riparo dalla polvere.

N.B. in questo caso il sacchetto è risultato leggermente più largo sul fondo perché il pantalone era conformato così. 

Serena giornata a tutti!

Carinissimo vero?
Buona giornata creativa... e riciclosa!

2 commenti:

  1. è davero molto carino!! :-) Glen

    RispondiElimina
  2. Ma che forte! Idea carinissima!

    RispondiElimina